Storia

Dal 1991 promuoviamo attraverso corsi di formazione professionale la cucina, la cultura e l’enologia italiana nel mondo

L’ICIF è un’associazione senza fini di lucro nata nel 1991 al fine di tutelare e qualificare l’immagine della cucina e dei prodotti italiani presso i professionisti che operano nella ristorazione all’estero. Da allora organizziamo master (due mesi di apprendimento teorico-pratico in sede e quattro mesi di stage presso ristoranti selezionati) e Corsi Brevi (generici e tematici) per gruppi di giovani professionisti italiani e stranieri (Chef, Sommelier, ristoratori) che intendano acquisire una specializzazione “italiana”.

In questi anni abbiamo diplomato studenti provenienti da Australia, Bermuda, Brasile, Canada, Cina, Cipro, Corea, Filippine, Germania, Grecia, Olanda,Hong Kong, India, Turchia, Giappone, Libano, Messico, Perù, Russia, Ucraina, Georgia, Iran, Stati Uniti, Singapore, Svezia, Thailandia, Indonesia, Taiwan, Venezuela, Honduras, El Salvador, Cile, Colombia, Santo Domingo, oltre ovviamente dall’Italia.

Nel 1997 l’ICIF apre una nuova pagina della sua storia con il trasferimento della sede nel prestigioso Castello di Costigliole d’Asti, restaurato in funzione dell’Istituto e delle sue attività di formazione grazie ad un contributo dell’Unione Europea destinato all’ICIF dalla Regione Piemonte. Accanto alle aule attrezzate con i più sofisticati impianti per una moderna attività didattica, sono state allestite un’enoteca ed un’elaioteca, dove i migliori produttori italiani espongono i propri prodotti. A fianco è ospitata una modernissima sala degustazione. La promozione delle nostre attività ed il conseguente reperimento degli studenti avviene grazie alla rete capillare degli uffici di rappresentanza all’estero, attualmente presenti in oltre 27 Paesi, divisi tra Europa, Asia, America del Nord e America del Sud.

Nel 2004 l’ICIF ha compiuto un ulteriore passo ampliando le proprie attività all’estero, con l’apertura di due nuove sedi in Brasile ed in Cina. La prima nel sud del Brasile, nella Regione di Rio Grande do Sul, a Flores da Cunha, nata in collaborazione con l’Università di Caxias do Sul. La seconda a Shanghai, presso il campus universitario Shanghai Lingang Science and Technology School e la terza, inaugurata nel 2013, sempre in Brasile a San Paolo presso il Centro Paula Souza.

Il 29 marzo 2014 è stata inaugurata l’Orangerie, la nuova struttura didattica interamente costruita in vetro e metallo, con aule moderne e tecnologia all’avanguardia.