Sede scolastica

Il Castello di Costigliole d’Asti è la sede prestigiosa dove si formano gli chef italiani e stranieri

Il Castello di Costigliole d’Asti

L’ICIF, prestigiosa scuola di cucina ed enologia italiana, ha la propria sede principale nel Castello di Costigliole d’Asti, un paese sito tra le più belle colline del Monferrato, alle porte delle Langhe, in una terra a forte vocazione agricola, famosa per la produzione dei vini Barbera e Moscato.

Il paese è dominato dalle forme imponenti del Castello, uno dei più grandiosi e meglio conservati della provincia di Asti, di origine medievale, venne ristrutturato durante i secoli, e passò di mano in mano di diversi proprietari fino a quando nel 1854 vi giunse, sposa di Francesco Verasis, Virginia Oldoini, Contessa di Castiglione, la cui leggenda ancor oggi è parte delle mura del Castello. Si narra infatti che, considerate la sua intraprendenza e le sue doti di fascino, il cugino Cavour nel 1855 la inviò in missione alla corte francese di Napoleone III per perorare presso l’imperatore l’alleanza franco-piemontese. La gran presenza mondana e seduttiva della contessa diede i risultati attesi: ospitata lussuosamente a Compiègne, mondanissima, costosissima, la contessa fu per un anno l’amante pressoché ufficiale dell’imperatore.

Sul lato di ponente del Castello, di proprietà comunale, si apre un grande portale cui si accede con una doppia rampa di scale: questo è l’ingresso del nostro Istituto, la Scuola Professionale di Cucina Italiana dove, dal 1997 ad oggi, tra quelle stesse mura, si alternano i giovani cuochi provenienti da tutto il mondo che apprendono i segreti dell’Enogastronomia Italiana.

Le aule e i laboratori per l’attività di formazione nel Castello:

Sala degustazione ed Enoteca

All’interno della Scuola, nelle cantine storiche del Castello, è stata allestita l’Enoteca, dove i migliori produttori italiani espongono i propri prodotti. L’Enoteca Nazionale ICIF è tra le strutture più avanzate in Italia per l’approfondimento della conoscenza dei vini italiani. All’interno dell’Enoteca è ospitata una modernissima sala degustazione dal design avveniristico, che abbiamo dotato di 20 stazioni polifunzionali per la degustazione che possono essere usate, oltre che per i vini, anche per l’analisi sensoriale di altri prodotti, come l’olio, gli aceti, il caffè, etc.

Elaioteca

All’interno della Scuola, nelle cantine storiche del Castello, è stata allestita l’Elaioteca, dove è esposta una selezione di oli extravergini di oliva italiani. L’Elaioteca Nazionale ICIF raggruppa gli esperti e i cultori del mitico prodotto, è la prima e per ora unica iniziativa nel settore olivicolo che offre un’obiettiva rassegna di oli extravergini di oliva italiani di qualità certificata il cui profilo e le cui applicazioni gastronomiche sono stati accertati da un panel internazionale di assaggiatori riconosciuto dal Consiglio Oleicolo Internazionale.
Abbiamo selezionato esclusivamente prodotti di origine italiana garantiti da certificazioni IGP, DOP, agricoltura biologica e certificazioni di qualità di prodotto.
L’Elaioteca Nazionale ICIF rappresenta un importante ed unico strumento per la valorizzazione dei migliori oli extravergini di oliva italiani e per una loro approfondita conoscenza finalizzata alle migliori applicazioni culinarie.

Sala Ristorante

È un ambiente raffinato ed esclusivo, adiacente alla cucina principale, viene utilizzata per la formazione relativa al servizio di sala, per manifestazioni, pranzi ufficiali e per i saggi finali di alcuni percorsi formativi in cui gli studenti preparano un menu completo per ospiti e autorità a dimostrazione del loro apprendimento.

Laboratorio di Cioccolateria

Uno spazio didattico nuovo, allestito con tutte le attrezzature per imparare l’arte dell’accostamento e del trattamento delle differenti varietà di cacao e degli ingredienti per creare il delizioso sapore di un cioccolato di qualità, guidati dai Mastri Cioccolatieri alla scoperta dei loro segreti.

Grottino dei Formaggi

Uno spazio espositivo di altri tempi ricreato come il “crutin” dei nostri vecchi, per valorizzare la grande varietà e qualità dei formaggi italiani e non dimenticarci dell’importanza della storia e della tradizione di una cultura millenaria oggi esportata e apprezzata in tutto il mondo.

Grottino dei Salumi

Uno spazio espositivo per valorizzare le tipologie e le varietà dei salumi italiani, un valore aggiunto all’utilizzo e alla formazione, metodi di produzione e cenni nutrizionali per un consumo misurato degli stessi nel rispetto di una dieta mediterranea equilibrata senza eliminare il piacere di un antipasto misto di salumi all’italiana.

Boutique delle eccellenze enogastronomiche delle Regioni d’Italia

Uno spazio dedicato all’esposizione e alla valorizzazione dei prodotti di eccellenza regionali d’Italia, selezionati da ICIF in visione della collaborazione continua e della stima e fiducia reciproca che le aziende di prodotti enogastronomici Italiani ripongono nell’Istituto.

L’Orangerie

Il 29 marzo 2014 è stata inaugurata nel parco di fronte al Castello, grazie ad un contributo dell’Unione Europea erogato dalla Regione Piemonte, la nuova struttura didattica dell’ICIF denominata Orangerie, un’innovativa struttura interamente costruita in vetro e metallo con aule didattiche moderne e tecnologia all’avanguardia.

Grazie ai nuovi spazi è il cuore pulsante delle attività di formazione:

  • Aula Pratica Secondi Piatti
  • Aula Pratica Primi Piatti
  • Aula Magna
  • Laboratorio di Pasticceria e Panetteria e della Pizza
  • Laboratorio di Gelateria
  • Aula Food & Beverage Management
  • Biblioteca sull’enogastronomia italiana
  • Aula training caffè
  • Self Service

Cascina Salerio: la foresteria degli studenti

Gli allievi dei Corsi di Cucina ed Enologia, provenienti dai diversi paesi del mondo, vengono ospitati nella Foresteria dell’ICIF, denominata “Cascina Salerio”, sita nel paese di Costigliole d’Asti, di fronte alla suggestiva rocca medievale, al centro di una verde area residenziale. Un’antica cascina tra le colline Piemontesi che permette loro di realizzare un’esperienza di vita tutta Italian Style. Al suo interno si trovano 14 mini-alloggi di 55-60 metri quadrati ciascuno, indipendenti, composti da due camere da letto con possibilità di alloggiamento di massimo 4 persone per appartamento e un bagno. Al piano terreno si trovano i locali comuni, comprensivi di lavanderia.

È compreso il servizio di pulizia, cambio biancheria e prima colazione (escluso il sabato, la domenica e nelle feste nazionali italiane).

È presente il collegamento internet wireless a disposizione degli studenti.